Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

In autunno e in inverno è tempo di castagne o castagne dolci. Soprattutto nei mercatini di Natale, questi frutti vengono offerti in forma tostata. Ma possono anche essere preparati in molti altri modi e in alcune zone della Germania puoi anche collezionarli tu stesso.

La stagione della raccolta delle castagne dolci inizia a settembre

Dove si raccolgono le castagne?

La castagna dolce, come viene anche chiamata la castagna dolce, predilige un clima mite e una posizione calda. Si trova principalmente nell'Europa meridionale. In Germania si trova principalmente nelle regioni vinicole, ad esempio nel Palatinato, ma anche nella Foresta Nera, nel Taunus o sulla Mosella, Saar e Nahe. Nelle regioni più fredde, il volume del raccolto diminuisce notevolmente, anche se il castagno è sensibile solo alle gelate tardive.

Quando sono mature le castagne?

Il tempo di maturazione delle castagne è piuttosto limitato. Di solito è tra la fine di settembre e la metà di ottobre. I frutti maturi non vengono colti, cadono dall'albero e "solo" devono essere raccolti. Tuttavia, hanno molta concorrenza perché anche gli scoiattoli e i cinghiali amano le castagne. Le castagne dolci non si conservano naturalmente a lungo, ma varie razze hanno prodotto varietà che si conservano abbastanza bene.

Come posso preparare e utilizzare le castagne?

Il modo preferito di preparare le castagne è la tostatura. Ma puoi anche usarlo per cucinare una zuppa molto gustosa, farcire un'oca o creare con essa dolci dolci. Se si desidera conservare una maggiore quantità di raccolto, si consiglia il congelamento. I frutti possono anche essere essiccati.

L'essenziale in breve:

  • Vendemmia generalmente da fine settembre a metà ottobre
  • i frutti maturi cadono dall'albero
  • raccogliere velocemente
  • durata di conservazione relativamente breve

Consigli

Non lasciare che gli scoiattoli afferrino le castagne mature.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: