Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Originaria dell'Asia meridionale, questa pianta d'acquario ha foglie arruffate che sono splendidamente disposte a forma di stella. Sarebbe un peccato rimuoverne una parte. La pianta è anche una pianta piuttosto piccola con un'altezza potenziale di appena 10 cm. Ha anche bisogno di sentire le forbici?

L'erba stellata può essere tagliata se diventa troppo alta

Il taglio fa parte della toelettatura?

Per prima cosa chiariamo se la potatura della pianta è necessaria anche per una crescita sana e una bella forma. Questo non è il caso se le condizioni di vita sono ottimali:

  • Temperatura dell'acqua tra 22 e 30 °C
  • pH compreso tra 6,2 e 7,8
  • abbastanza nutrienti disponibili
  • molta luce

Avviso:
Più luminosa è la posizione, più folta cresce la pianta. Pertanto, posizionali nella parte anteriore dell'acquario in modo che non siano ombreggiati da piante più grandi.

L'accorciamento è ancora consentito

Tuttavia, se senti il bisogno di tagliare il tuo Pogostemon helferi, allora puoi farlo. La potatura è ben tollerata. Ad esempio, la pianta potrebbe svilupparsi bene e occupare più spazio del previsto. Puoi persino riportare Pogostemon al livello del suolo. La pianta germoglierà di nuovo.

Utilizzare solo strumenti affilati

Il Pogostemon helferi è sensibile alle lesioni, al punto che la pianta può anche morire. Strumenti inadatti o poco affilati possono quindi causare lividi da cui la pianta non si riprende.

Utilizzare solo utensili da taglio affilati e puliti per lasciare tagli lisci e puliti. Inoltre, limita le misure di taglio a ciò che è veramente necessario.

taglio per la propagazione

Puoi facilmente moltiplicare Pogostemon helferi da solo. Ma per questo è necessario tagliare parti di un impianto già esistente. Con buona cura, la stella d'acqua, come viene spesso chiamata la pianta in questo paese, scaccia molti germogli laterali. Se rimangono sulla pianta, nel tempo si svilupperà un tappeto denso.

Puoi tagliare i germogli laterali e piantarli da qualche altra parte nel terreno sabbioso. Ogni germoglio laterale tagliato può anche trasformarsi in una pianta epifita. Per fare questo, devi legarlo a una roccia o a un pezzo di radice morta con filo di nylon finché non può attaccarsi con le sue stesse radici attaccate.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: