Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Intelligenti inventori hanno capito come incolpare un tosaerba semovente per il faticoso lavoro di falciatura. Abbiamo guardato alle spalle di un hobbista pieno di risorse mentre costruiva lui stesso un tosaerba telecomandato con un po' di abilità. Prendi ispirazione su come funziona qui.

La conversione di un tosaerba è possibile, ma non per non addetti ai lavori

Come rendere semovente il tuo tosaerba: consigli per la conversione

Per costruire da soli un robot tosaerba, sono necessari i seguenti materiali:

  • Tosaerba a benzina
  • Motoriduttori in corrente continua (motoriduttori in corrente continua o motoriduttori elettrici con spazzole)
  • Controller motore per barche con elettronica RC adatta (elettronica radiocomandata)
  • Viti, connettori e parti speciali
  • Telecomando
  • attrezzo

Nella prima fase, il tosaerba a benzina viene sventrato. Rimuovere provvisoriamente le ruote per collegarle ai motoriduttori e reinstallarle. Per montare i motori, è sufficiente ritagliare delle aperture di dimensioni adeguate nel piatto di taglio. Una volta che tutto il cablaggio è stato eseguito, è possibile avviare una corsa di prova con il telecomando. D'ora in poi puoi prenderti cura del noioso taglio del prato comodamente dalla tua sedia da giardino con il telecomando in mano.

Lo sforzo richiesto per la futura falciatura del prato è limitato all'avviamento del motore con il cavo di trazione. Puoi leggere un suggerimento su come salvarti da questo problema qui.

I tosaerba fatti in casa non si prendono cura di se stessi

Con il lavoro di conversione spiegato, hai insegnato al tuo tosaerba come tagliare il prato da solo. Tuttavia, i lavori di cura e manutenzione rimangono sotto la tua responsabilità. Affinché tu possa goderti a lungo il tuo aiutante da giardino telecomandato, non devono essere trascurati i seguenti passaggi:

  • Pulire accuratamente il dispositivo dopo ogni taglio
  • Pulire il filtro dell'aria e le candele a intervalli di 25-30 ore
  • Svuotare il serbatoio della benzina prima dell'inverno
  • Effettuare un cambio olio o rabboccare con olio nuovo

Il vostro tosaerba fatto in casa trascorre la meritata pausa invernale in una stanza asciutta e al riparo dal gelo. Per evitare che la polvere si depositi nei motori di azionamento, coprire il dispositivo con un panno. La pellicola non è adatta a questo scopo in quanto potrebbe formarsi condensa, causando corrosione e ruggine.

Consigli

A differenza di un tosaerba a benzina fatto in casa, un vero robot tosaerba funziona con l'energia ecologica della batteria. Qui vengono trascurati gli elaborati lavori di manutenzione, così come il fastidio di fumare i gas di scarico. L'unico aspetto negativo è il prezzo notevolmente più alto.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!