Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Un letto così rialzato può essere piantato in molti modi diversi, secondo le tue idee. Puoi creare un pratico orto con frutta fresca e verdure a foglia, ma anche un delizioso orto per la merenda o anche un'aiuola. Solo le piante che occupano molto spazio sopra o sotto dovrebbero avere una posizione diversa, altrimenti l'aiuola rialzata si riempirà rapidamente e lo spazio limitato non verrà utilizzato a sufficienza.

Se pianifichi bene, puoi goderti diversi raccolti all'anno dal letto rialzato

Cosa va nel letto rialzato?

Piante utili come ortaggi, erbe aromatiche e frutta dolce come fragole, ribes o uva spina si sentono a casa nell'aiuola rialzata. Qui prosperano anche piante perenni, graminacee, bulbi e fiori estivi, nonché piccoli arbusti.

Ampia scelta di piante da orto

Il terreno ricco di sostanze nutritive nel classico letto rialzato è ideale per verdure affamate come cavoli, sedano, pomodori e zucchine. Tuttavia, anche le verdure meno nutrienti come ravanelli e lattuga, carote, spinaci, barbabietole e bietole o quelle meno esigenti come cipolle, piselli e fagiolini prosperano nel letto rialzato. Quando pianifichi la coltivazione, dovresti tenere d'occhio la crescita piuttosto che il fabbisogno di nutrienti delle singole piante: se stai già facendo giardinaggio all'altezza della vita, piante alte come i pomodorini o i fagioli rampicanti hanno poco senso - entro la fine di giugno al più tardi avrai bisogno di una scala per la cura e il raccolto. Anche le piante che crescono molto larghe (come le zucchine) occupano molto spazio prezioso nell'aiuola rialzata e dovrebbero quindi essere coltivate singolarmente.

Erbe annuali e perenni

Erbe da cucina come prezzemolo, erba cipollina, levistico, cerfoglio e aneto prosperano e beneficiano delle condizioni di crescita protette. Assicurati di piantare erbe biennali e perenni preferibilmente ai bordi in modo che non ti intralcino più tardi quando ripulisci il letto rialzato in autunno. Le erbe mediterranee come timo, issopo, rosmarino, origano, salvia e curry crescono troppo in un letto rialzato di compost e sviluppano poco aroma. Hai bisogno del tuo letto rialzato con terreno magro. Ad esempio, le sponde di un letto rialzato Europallet, in cui è possibile integrare facilmente le cassette per piante, sono perfette.

bacche e altri alberi da frutto

La raccolta è più facile nel letto rialzato

Naturalmente, le fragole non dovrebbero mancare in nessun orto. Ma anche molti cespugli di bacche si sentono a casa qui, purché tu scelga piccole specie e varietà. Il ribes rosso e bianco e il relativo ribes nero prosperano in un letto rialzato con terriccio o terriccio commerciale. I letti rialzati pieni di terriccio di palude sono ideali per i mirtilli che non amano la calce e preferiscono un terreno acido e ricco di humus. Quando si tratta di uva spina, cerca sicuramente varietà resistenti alla muffa e senza spine che siano più facili da curare e raccogliere. Tuttavia, un giardino a livello del suolo è più adatto per un grande albero o more a forte crescita.

Un giardino ornamentale in un letto rialzato

La maggior parte delle piante perenni sono piante perenni. H. sopravvivono all'inverno e germogliano di nuovo dal portainnesto ogni anno. Le specie sempreverdi mostrano anche il fogliame tutto l'anno. Per piante perenni, graminacee e rose, è meglio utilizzare un substrato da giardino pensile, che di solito consiste in terriccio e granuli di lava (€ 13,99), o un terriccio di alta qualità con un'elevata percentuale di argilla o sabbia. Il compost o il terriccio puro per letti e balconi si decompongono troppo rapidamente, quindi devi riempire nuovo terreno ogni anno. Le piante perenni si combinano bene con fiori a bulbo come croco, tulipani e narcisi, nonché con fiori estivi annuali.

Come piantare l'aiuola rialzata

In primavera puoi seminare tante verdure, erbe e fiori direttamente nell'aiuola rialzata. Se si utilizza un attacco a telaio freddo (disponibile per molti letti rialzati prefabbricati), la stagione può anche iniziare circa due o tre settimane prima. Inoltre, molte piante possono essere coltivate anche sul davanzale da febbraio e possono essere poi poste nell'aiuola come giovani piante.

semina diretta

Con i letti rialzati del compost, dovresti prima riempire il letto con uno strato di terriccio spesso cinque centimetri, poiché il compost puro è troppo ricco di sostanze nutritive per molti semi. Il terreno deve essere finemente friabile e leggermente umido. Metti semi grandi, come quelli di zucchine, cetrioli o zucche, uno alla volta con la punta rivolta verso il basso nel letto in modo che siano profondi circa tre o quattro centimetri nel terreno. Fagioli e piselli, invece, vengono seminati in gruppi da tre a cinque semi per buca. Copri questi semi con terreno profondo circa due o tre pollici. I semi fini vengono seminati direttamente dal sacco in file o sparsi sulla superficie del letto. La semina è più uniforme se prima si mescolano i semi con sabbia fine. I nastri per semi o piastre per semi si sono rivelati molto pratici, in cui i semi sono già inseriti alla giusta distanza di semina.

Piantare giovani piante

Con le giovani piante pre-coltivate si può sfruttare al meglio lo spazio disponibile nell'aiuola rialzata, perché le verdure maturano più velocemente e si possono poi effettuare successive semine o piantumazioni. Puoi mettere lattuga, spinaci, bietole e cavoli nel letto rialzato già da marzo/aprile. Una fodera in pile antigelo aiuta contro le notti fredde. Le verdure sensibili al freddo e al gelo, come pomodori, cetrioli, peperoni, zucchine e zucche, invece, non vanno piantate all'aperto fino a metà o fine maggio. Melanzane e cavoli cinesi escono solo a fine maggio/inizio giugno. Anche i cavoli a maturazione tardiva come broccoli, romanesco e cavolfiore vengono piantati solo in giugno/luglio.

Consigli

Le piante crescono meglio e più velocemente sotto pellicola protettiva o vetro che nel letto aperto. Con un letto rialzato a telaio freddo, puoi effettivamente iniziare la stagione del giardinaggio da metà febbraio seminando lattuga, lattuga d'agnello, postelein e crescione.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: